Scheda Autore: Ipponatte

Visse nella seconda metà del secolo VI a.C. Di famiglia aristocratica, partecipò alla vita politica e per questo fu costretto ad un periodo di esilio. La produzione di Ipponatte è prevalentemente giambica, ma si conserva anche qualche frammento esametrico; gli antichi gli attribuiscono anche l’invenzione del “Giambo zoppo”. Il principale punto di riferimento è Archiloco, se non altro per la comune vena aggressiva. L’orizzonte di Archiloco, però, risulta essere più ampio rispetto a quello di Ipponatte che si basa prevalentemente sul mondo cittadino. Sono famosi i frammenti rivolti contro un certo Bupalo, in cui spicca il gusto per la diffamazione. Ipponatte è stato interpretato in vari modi: è stato giudicato un moralista, un poeta maledetto, un poeta realistico e popolare. L’aspetto più significativo di Ipponatte è la sua qualità di geniale creatore di linguaggio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...